Campagna Semi Legali

Il diritto alla vendita delle varietà da conservazione garantisce agli agricoltori il miglioramento e la differenziazione delle loro coltivazioni e a tutti i cittadini la tutela del bene comune della biodiversità agricola che è alla base del diritto ad un’alimentazione libera e sana.
La legge italiana che regolamenta il settore è però ancora incompleta, gli agricoltori italiani aspettano un decreto ministeriale che regolamenti il loro diritto al commercio di semi di varietà da conservazione. Si tratta di varietà locali, spesso periferiche rispetto al mercato agroalimentare, ma fondamentali per le loro qualità organolettiche e il loro valore culturale.
Per questo la Rete Semi Rurali, con il sostegno di ACRA e Centro Internazionale Crocevia, dal 16 ottobre 2011 darà vita ad una campagna per chiedere ai referenti della Conferenza Stato-Regioni e al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf) di riconoscere il diritto dei contadini alla selezione, conservazione e commercializzazione dei semi di varietà da conservazione.
Aiutaci anche tu, scrivi: “Semi locali, semi legali! Anch’io voglio il decreto previsto dall’art 19- bis della legge 1096/71 – www.farmerseeds.org” a questo indirizzo e-mail: cosvir9@mpaaf.gov.it Mipaaf – Ufficio Biotecnologie e sementi
Se sei un’associazione e vuoi promuovere la campagna, scrivi a info@semirurali.net

Per Scaricare la Cartolina da stampare e da inviare al mipaaf clicca qui